venerdì 7 ottobre 2011

Google Documenti cambia veste e si integra in Google Drive!

Google Documenti, il servizio che permette di creare e memorizzare su internet documenti e fogli di calcolo,  si aggiorna. 


Le modifiche funzionali:
  • Ora è più evidente che i documenti sono sempre salvati, mostrando il messaggio “Saving...” (per ora in inglese anche nella versione italiana) subito dopo avere apportato modifiche al testo, e poi “All changes saved” quando è stato completato il salvataggio.
  • E' stata aggiunta un'icona al pulsante "Condividi" ("Share") in modo da poter capire a colpo d'occhio se il documento è condiviso.
  • Le opzioni che prima erano sotto il pulsante "Condividi" (es. "invia come allegato e-mail, ecc."), sono state spostate nel menu File.
  • Per impostazione predefinita, l'elenco dei documenti si modifica automaticamente per mostrare un numero adeguato di documenti sullo schermo (un monitor di grandi dimensioni ne mostra di più, uno schermo piccolo di un portatile ne mostra di meno). Sono state aggiunte le opzioni di "Compattezza" per dare un maggiore controllo (Normale, Bassa, Compatta).
Ancora per alcune settimane è comunque possibile tornare "look" precedente scegliendo "Guida" > "Usa la versione classica". 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

AMAZON ADS