mercoledì 5 ottobre 2011

HDD LLF: come formattare a basso livello gli Hard Disk e le chiavette USB

HDD Low Level Format è uno strumento software gratuito (solo per uso personale / casalingo) che permette di formattare a basso livello dischi fissi e memorie di massa in generale (come ad esempio le chiavette USB). 
"La formattazione a basso livello (cioè, più vicina all'hardware), segna le superfici dei dischi con marcatori che indicano l'inizio di un blocco di ricodifica (tipicamente oggi chiamato marcatori settore) e altre informazioni da utilizzare più tardi, nel normale esercizio, dal controller del disco per leggere o scrivere dati. Questo è destinato ad essere il fondamento permanente del disco, ed è spesso completato in fabbrica." Fonte Wikipedia Inglese

HDD-LLF possiede le seguenti caratteristiche:
  • Sono supportate le interfacce: S-ATA (SATA), IDE (E-IDE), SCSI, SAS, USB, FIREWIRE.
  • Sono anche supportati Grandi Dischi (LBA-48)
  • Sono supportati i produttori: Maxtor, Hitachi, Seagate, Samsung, Toshiba, Fujitsu, IBM, Quantum, Western Digital, ecc.
  • Inoltre è possibile formattare le FLASH Card (SD, MMC, MemoryStick e CompactFlash) usando un apposito lettore di Card.
HDD-LLF può lavorare anche con dischi esterni collegati tramite porta USB e FIREWIRE come pure con supporti SD, MMC, MemoryStick e CompactFlash.
Inoltre è disponibile un'opzione per cancellare velocemente le Partizioni e il settore MBR (Master Boot Record) dei Dischi Fissi.
L'utilità è disponibile in due versioni: quella installabile su Windows oppure quella eseguibile direttamente senza installazione (portabile).

ATTENZIONE: I dati presenti nel disco, una volta cancellati, non saranno recuperabili in nessun modo!

[Fonte] HDDGURU.COM
[LINK] HDD-LLF - Low Level Format Tool


Aggiornamento del 3-11-2013:
Se hai la necessità di formattare a basso livello un disco fisso è non puoi utilizzare Windows, puoi utilizzare un altro software presente nello stesso sito HDDGURU.COM
Con MHDD, una utility che funziona con sistema operativo MS-DOS, puoi effettuare la diagnostica delle parti meccaniche di un disco fisso, vedere gli attributi SMART di un disco, effettuare la formattazione a basso livello, riparare i settori difettosi ed effettuare numerosi test di funzionamento.
MHDD supporta interfacce PATA, SATA e SCSI, inoltre può accedere a periferiche USB utilizzando i driver di emulazione USB attraverso SCSI
Sul sito HDDGURU sono disponibili anche le immagini ISO di floppy disk e CD-ROM con auto-boot e software MHDD pre-installato in modo da facilitare l'utente a creare un supporto di avvio automatico da utilizzare nella diagnosi dei dischi fissi.

[LINK] MHDD

ESPERIENZA PERSONALE:
Ho utilizzato HDD-LLF per formattare a basso livello un disco esterno collegato con USB che non voleva più saperne di funzionare e soprattutto che non "voleva" essere formattato dall'apposito comando fornito con Microsoft Windows. Sia con Windows XP che con Seven, la formattazione (che tenta di formattare solo ad alto livello) restituiva un messaggio di errore e non procedeva. Con HDD-LLF invece sono riuscito a sbloccare la situazione con una format a basso livello e solo in seguito, attraverso l'utilità di sistema di Windows XP "GESTIONE DISCO", sono finalmente riuscito a formattare (ad alto livello) il disco fisso con Filesystem NTFS e ora funziona!
HDD-LLF può essere anche utilizzato per formattare a basso livello le chiavette USB protette da scrittura e/o quelle con dati grezzi (RAW ) cioè non-formattate.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...