mercoledì 14 dicembre 2011

Lèggere la posta di Libero Mail con un client di posta (o su Smartphone)

Vedi Aggiornamento del 05-04-2015 (più sotto)

Dal sito di Libero.it
"Le caselle email attivate gratuitamente con la registrazione a Libero sono consultabili tramite programmi di Posta (client) in modalità POP3/IMAP4 solo se ti connetti ad Internet con Infostrada (ADSL o Dial-Up).
Puoi connetterti da client con connessioni diverse da Infostrada, solo se hai una Mail Plus oppure se la tua mail è associata al contratto Infostrada."

Quindi senza "Libero Mail Plus" o senza connessione Wind / Infostrada ... NON si possono usare Client di Posta Elettronica (ad esempio: Outlook, Outlook Express, Thunderbird, Windows Mail, ecc.) e si può accedere alla posta di "Libero Mail" solo tramite browser su Webmail (o su Libero Mobile Mail).

Ci sono però almeno due soluzioni per aggirare il problema:

A). utilizzare FreePOPSun software che permette di accedere tramite protocollo POP3 alla posta dalle più famose webmail (fra cui anche quella di LIBERO). In questo modo è possibile consultare la propria posta da qualsiasi client di posta elettronica per Computer.


B). Inoltrare automaticamente tutta la posta del tuo account di Libero verso un altro account di un altro provider che non abbia nessun vincolo sull'utilizzo dei programmi di posta (come ad esempio Google GMAIL). 

Ecco come fare utilizzando la funzionalità "Filtro" della Webmail di Libero:
1. Sul sito Webmail di Libero, dopo avere inserito Login e Password, selezionare Impostazioni (in alto a destra) e poi Filtri
2. Cliccare su Aggiungi Filtro e si aprirà una finestra popup.
3. In Aggiungi Filtro assegnare un Nome e una Descrizione al Filtro
4. In Criteri al posto di "Capo di Ricerca" selezionare "Qualsiasi Destinatario"
5. Sempre in Criteri nel secondo riquadro selezionare "Contiene"
6. Sempre in Criteri nel terzo riquadro inserire il proprio indirizzo email di libero (nomeutente@libero.it)
7. In Azione nel primo riquadro scegliere la voce "Inoltra a:"
8. Sempre in Azione nel secondo riquadro inserire l'indirizzo email verso qui si vuole inoltrare tutta la posta (ad esempio: nomeutente@gmail.com )
9. Salvare il filtro! 

Tuttavia potrebbero esserci alcuni casi in cui il proprio indirizzo email di libero (nomeutente@libero.it) NON compare come destinatario (ad esempio le e-mail con i destinatari indicati nel campo "copia nascosta" o ccn: ). Per ovviare a questo problema è necessario creare un secondo filtro praticamente identico al primo e con l'unica variante (a parte il nome identificativo) della regola presentente nel Criterio, la quale deve essere "NON contiene" al posto di "Contiene". In questo modo, Libero inoltrerà anche i messaggi ricevuti in posta in arrivo che non contengano l'account (nomeutente@libero.itfra i destinatari.

Infine una nota importante: Libero richiede l'accesso alla sua Webmail almeno una volta ogni 120 giorni, pena la disattivazione, quindi è necessario ricordarsi di questa caratteristica ogni 4 mesi circa. [A proposito, per ricordarti la data giusta, potresti utilizzare un software gratuito che mostra un promemoria a periodi di tempo prestabiliti, come ad esempio: Stickies: appunta foglietti adesivi virtuali sul Desktop con le tue note e i promemoria importanti! ]

Ora la posta confluirà tutta su Gmail e per separare la posta proveniente da Libero da quella normalmente inviata a Gmail è opportuno inserire un filtro anche in Gmail!
10. Su Gmail selezionare Impostazioni e poi Filtri 
11. Scegliere Crea un nuovo filtro
12. Nel campo "A" inserire l'indirizzo di Libero (nomeutente@libero.it) e premere Continua
13. Spuntare la voce Ignora Posta in Arrivo(Archivia)
14. Spuntare la voce Applica l'Etichetta e selezionare Nuova Etichetta e inserire una scritta significativa come "posta di Libero"  o nomeutente@libero.it
15. Spuntare Applica il filtro anche alle X conversazione corrispondenti 
16. Premere su Crea Filtro
A questo punto la posta di Libero comparirà su GMAIL nell'apposita cartella (Etichetta).


Per leggere agevolmente le email di Libero ("posta di Libero") e anche quelle dell'account di Gmail attraverso un qualunque software Client di Posta elettronica, ti consiglio di collegare il Client all'account Gmail preferendo il protocollo IMAP a quello POP.


Aggiornamento del 05-04-2015
Libero da qualche tempo ha reso utilizzabile il servizio IMAP e POP da qualsiasi connettività e con qualsiasi Client di posta (anche per le caselle gratuite "Libero Mail"). Pertanto non sono più necessari artifici per leggere le email con Client  di posta per Computer!

Inoltre ora puoi anche utilizzare il programma di posta di uno Smartphone! 
Se hai uno Smartphone o un Tablet (Android, Apple, Windows Phone), puoi leggere la posta di Libero Mail con il Client di posta predefinito del tuo dispositivo mobile. 
Ti è sufficiente configurare l'Email Client del tuo telefono con i classici parametri per ricevere e inviare posta con Libero.it.
Parametri dell’account Libero Mail
  • NOME UTENTE: il tuo User ID completo, comprensivo di dominio. 
Ad esempio: mario@libero.it, mario@iol.it, mario@inwind.it, mario@blu.it, mario@giallo.it. 
  • PASSWORD: la tua password scelta in fase di registrazione

Ecco un Tutorial direttamente dalle pagine di Libero.it che spiega come configurare i cellulari con sistemi Android e Apple IOS. In questo modo oltre a leggere puoi anche inviare posta dal tuo cellulare.



ESPERIENZA PERSONALE:
Se hai dubbi su quale client di posta utilizzare per leggere la posta di GMAIL, ti segnalo Thunderbird, e la lettura del post: Thunderbird + GMAIL al meglio!


©RIPRODUZIONE RISERVATA

AMAZON ADS