mercoledì 21 novembre 2012

Problema: Periferica USB non riconosciuta... Che fare?

Improvvisamente un giorno può accadere che il tuo PC non legge più la tua chiavetta USB contenente l'unica copia di dati importantissimi e sempre il PC mostra questo messaggioPeriferica USB non riconosciuta, una delle periferiche collegate al computer non ha funzionato correttamente, Windows non è in grado di riconoscerla oppure Dispositivo USB non riconosciuto, uno dei dispositivi USB collegati al computer non ha funzionato correttamente, Windows non è in grado di riconoscerlo anche se fino al giorno prima tutto funzionava perfettamente! 
Quali possono essere le cause e le possibili soluzioni?

Ecco le verifiche da fare:
  • a volte basta semplicemente... scegliere un'altra porta USB, fra le altre disponibili, e la periferica si rimette a funzionare!
  • scollegare tutte le periferiche USB dal PC (tranne ovviamente tastiera e/o mouse se sono USB) e reinserire solo la periferica incriminata (molte periferiche USB collegate insieme potrebbero assorbire troppa corrente).
  • verificare se la periferica in uso, per funzionare in modo corretto, ha necessariamente bisogno di un cavo USB di doppia alimentazione (o cavo DUAL POWER), e invece è collegata con un semplice cavo USB singolo (quindi non è sufficientemente alimentata). Ad esempio alcune chiavette ADSL e alcuni Hard Disk portatili necessitano espressamente di un cavo USB DUAL POWER. Alcuni dischi fissi esterni, oltre al cavo USB per i dati, hanno addirittura bisogno di un apposito alimentatore esterno. In quest'ultimo caso verificare che l'alimentatore sia funzionante!
cavo USB DUAL POWER
  • staccare il cavo USB dal PC, poi spegnere il PC e scollegarne anche il cavo di corrente per qualche minuto, poi ricollegarlo e inserire la periferica USB.

ESPERIENZA PERSONALE:
In un PC mi è capitato di inserire una chiavetta USB in qualunque porta USB del computer e ricevere sempre il messaggio "periferica USB non riconosciuta". Finalmente dopo avere scollegato un replicatore di porta USB, che apparentemente non aveva nessuna relazione col problema (in quanto era collegato al PC ma inutilizzato), la chiavetta USB è stata correttamente riconosciuta! 
In quel caso il replicatore di porte USB (un USB HUB a forma di tappetino per mouse con una "bellissima" illuminazione a led blu lungo il bordo) evidentemente assorbiva troppa corrente togliendola a tutte le altre porte USB del PC!
In un altro caso invece mi è successo questo: su un PC con Windows XP tutte le porte USB funzionavano correttamente compresa quella a cui era collegata una Stampante, ma non appena si collegava, via porta USB, uno smartphone (nel caso specifico un iPhone) compariva il messaggio di errore: "Stampante non in linea". Scollegando l'iPhone la stampante tornava in linea e funzionante! Oltretutto le stesse apparecchiature hanno convissuto per anni e solo a partire da una certa data si è presentato il problema.

Leggi anche:
HDD LLF: come formattare a basso livello gli Hard Disk e le chiavette USB
©RIPRODUZIONE RISERVATA