lunedì 25 giugno 2012

Convertitore immagini multiformato (freeware)

Se hai la necessità di effettuare conversioni multiformato di immagini e foto può farti comodo un software che gestisca molteplici formati.

Pixillion Image Converter Software è un ottimo convertitore automatico di immagini che gestisce dai più comuni formati grafici (jpeg, jpg, jp2, png, gif, bmp, tif) ai formati più esotici (ico, psd, tga, pcx, ras, pgf, ppm, raw, wbmp, pgf, raf, ptx, raw camera output, sun raster, ... )

Qui la pagina con l'elenco completo dei formati supportati. 

Inoltre permette di effettuare ulteriori operazioni automatizzate (batch) durante il processo di conversione delle immagini (ad esempio: ruotare, comprimere, cambiare le dimensioni, aggiungere testi e watermark).
Pixillion Image Converter Software
Esiste una versione a pagamento per uso commerciale e una versione freeware per uso non-commerciale (casalingo). 
Infine è disponibile sia per Windows XP, Vista, Seven, 8 (nelle versioni precedenti anche per Windows 98 e 2000) che per MAC OS X 10.3 o successivi (PPC e INTEL).

Fonte: Pixillion Image Converter Software

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Estrarre immagini dai PDF

Per estrarre tutte le immagini di un grosso file PDF (ad esempio un catalogo) ed ottenere i singoli file delle foto in una cartella, esistono numerose utility sia gratuite che a pagamento.

Recentemente ho individuato "Free PDF image extractor" (della iWESOFT) che rappresenta un buon compromesso tra velocità, funzionalità e facilità di utilizzo (oltretutto gratuito):
FREE Pdf-image-extractor
Questa utility gratuita permette di estrarre automaticamente tutte le immagini contenute in un singolo PDF o in tutti i PDF precedentemente selezionati, salvandoli nel diffusissimo formato grafico JPG e mantenendo la stessa qualità dell'immagine originale

Per selezionare i file PDF si possono usare vari accorgimenti:  
1) trascinare i file.
2) aggiungere il singolo file.
3) aggiungere una cartella (con le relative sotto cartelle) .
4) aggiungere una cartella (senza le relative sotto cartelle).
E' possibile salvare tutte le foto / immagini su una cartella predefinita (il nome del file coinciderà col nome del documento di partenza più un numero progressivo) oppure è possibile far creare automaticamente una cartella il cui nome sarà quello del file PDF di origine.
Inoltre, nel caso il file PDF sia protetto da password, e la si conosca, viene mostrata una finestra di dialogo in cui inserirla.
FonteFREE Pdf-image-extractor (iWesoft)


ESPERIENZA PERSONALE:
Pdf-image-extractor è veloce e possiede un'interfaccia molto intuitiva (ma solo in inglese)

Aggiornamento 10-04-2014:
Nell'ultima versione 2.5.0 (gratuita) NON esiste più il vincolo sul formato di output PPM (portable pixmap format appartenente al formato Netpbm) che era invece presente nella versione 1.0.0. Ora il software salva direttamente in formato JPG !!! Inoltre esiste una versione a pagamento che permette di scegliere ulteriori formati di salvataggio.
Per la cronaca si può trovare facilmente in rete un convertitore da PPM a (JPG, BMP, TIFF) oppure da JPG a (BMP, TIFF, ecc.) con cui ri-trasformare le immagini (ad esempio vedi "Convertitore immagini multiformato" oppure "FastStone Photo Resizer: automatizza modifiche grafiche".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

venerdì 22 giugno 2012

Reindirizzare l'iPhone sulla versione mobile del sito.

Supponiamo di avere un sito aziendale (www.miositoaziendale.it) che è stato progettato esclusivamente per la visione da Computer Desktop o Notebook, e supponiamo anche di avere una seconda versione (mobile) di quel sito (m.miositoaziendale.it), ottimizzata invece per la visione su dispositivi mobili come Tablet e Cellulari Smartphone.
Sarebbe molto utile trovare un sistema che automaticamente indirizza solo gli utenti con smartphone sulla versione mobile del sito. 

Per fare lo switch automatico e reindirizzare i dispositivi "mobili" verso la pagina corretta si possono usare vari accorgimenti, eccone due:

1) utilizzare il seguente script 1 inserendolo nella parte HTML contenuta fra <head> e </head> della pagina principale del sito (www.miositoaziendale.it).

<!-- Inizio mobile redirection -->
<script type="text/javascript"> //<![CDATA[
if ((navigator.userAgent.indexOf('iPhone') != -1) || (navigator.userAgent.indexOf('iPod') != -1) || (navigator.userAgent.indexOf('iPad') != -1) || (navigator.userAgent.indexOf('Android') != -1)) {
document.location = "http://m.miositoaziendale.com";
} else {
   if (screen.width < 600) {
document.location = "http://m.miositoaziendale.com";
   }
} // ]]>
</script>
<!-- Fine mobile redirection -->

Esso verifica esplicitamente se l'agente (browser) utilizzato è un iPhone, iPod, iPad o Android oppure se la larghezza dello schermo è inferiore a 600 pixel, nel qual caso apre il sito: m.miositoaziendale.it (potrebbe essere qualunque altro sito anche ospitato da un altro provider).

2) utilizzare lo script 2 seguente sempre inserendolo nella parte HTML contenuta fra <head> e </head> della pagina principale del sito (www.miositoaziendale.it).

<!-- Inizio mobile redirection -->
<script type="text/javascript" src=" http://www.miositoaziendale.com/redirection_mobile_0.9.5.js" ></script>
<script type="text/javascript">
        SA.redirection_mobile ({mobile_scheme:"http", mobile_url : "m.miositoaziendale.com"});
</script>
<!-- Fine mobile redirection -->

E' necessario anche salvare lo script redirection_mobile_0.9.5.js (o versioni successive) nella root directory del sito www.miositoaziendale.it
In questo caso per la descrizione dei numerosi comandi disponibili rimando al blog dello sviluppatore Sebastiano Armeli (fonte). Il sorgente del file è disponibile qui su Github
©RIPRODUZIONE RISERVATA

venerdì 15 giugno 2012

Emulatori di iPhone e iPad offline

Per chi volesse provare l'ebbrezza di navigare su internet utilizzando un iPhone o un iPad senza possederlo, l'informatica viene in aiuto con gli emulatori / simulatori.
In questo caso ne presento due che funzionano offline (ovvero sono software da scaricare e installare sul proprio PC):
Un prodotto professionale a pagamento che "gira" su Windows e che permette però di provare una versione limitata e gratuita. Con esso, all'avvio, si può scegliere addirittura se utilizzare iPhone oppure iPad


Un altro emulatore / simulatore offline è ... iPadian

iPadian è un prodotto Open Source che esiste sia per Windows sia per Mac / Linux e che permette anche di caricare nuove App per utilizzarle e di sistemarle sul desktop virtuale spostandone le icone. iPadian permette inoltre di navigare in internet e utilizzare la posta elettronica

Download dal sito di iPadian iPadian simulator
Download dal sito di Google code iPadian simulator

Se invece sei interessato ad Emulatori online (cioè che sono ospitati e funzionano su siti web esterni), leggi questo post Emulatori iPad e iPhone online
©RIPRODUZIONE RISERVATA

mercoledì 13 giugno 2012

Disegna gratis il tuo sito web con Weebly

Vuoi fare un sito internet e non hai nessuna competenza informatica?
Puoi scegliere Weebly, un servizio / programma online che serve costruire e pubblicare siti web lavorando su internet .
Con Weebly puoi creare un sito web professionale molto intuitivamente inserendo e spostando le varie componenti (widget) in modo facile e veloce!
Ecco alcune delle caratteristiche più importanti:

1) possibilità di aggiungere pagine seguendo uno "schema ad albero" che automaticamente aggiornano il menù e i sotto-menù del sito.

2) possibilità di cambiare "tema" a tutto il sito con un clic scegliendoli fra più di 100. Naturalmente i più esperti possono anche personalizzare il file css e e html delle pagine.

3) possibilità di inserire e combinare molteplici componenti (di seguito quelli disponibili nella versione gratuita):
  • titolo, 
  • paragrafo, 
  • paragrafo con titolo, 
  • paragrafo con foto, 
  • immagine, 
  • video, 
  • modulo contatti, 
  • colonne multiple, 
  • pulsante, 
  • codice html personalizzato, 
  • galleria fotografica, 
  • presentazione, 
  • file, 
  • flash, 
  • Google Maps, 
  • Video Youtube
  • Google Adsense
  • Prodotto blocco
  • Prodotto piccolo
  • Prodotto regolare
  • Prodotto largo
  • divisorio
  • Lettore feed
  • Sondaggio
  • Modulo RSVP
4) possibilità di ottimizzare il sito per i motori di ricerca (SEO)

Già nella versione gratuita è possibile pubblicare il sito in uno spazio di server hosting gratuito messo a disposizione da Weebly. Il sito è raggiungibile sia come sottodominio di weebly.com sia eventualmente con un proprio dominio già registrato (se lo si ha disponibile basta effettuare il re-indirizzamento)!
Esiste anche una versione professionale che permette di ampliare i componenti suindicati.

Aggiornamento 20/12/2012
Per chi utilizza la versione a pagamento (PRO) sono state aggiunte alcune utili funzioni come:
1) Codifica dei video in qualità HD e aumento del limite da 100 MB a 1 GB in modo da permettere 30+ minuti di video in qualità  HD.
2) Funzione Cerca nel Sito, che permette di fare ricerche all'interno di tutto il proprio sito web e mostra l'elenco delle pagine che contengono i termini ricercati.

3) Header Slideshow ovvero una Presentazione di fotografie che scorre automatica mente nella sezione header del sito.

4) Possibilità di personalizzare la sezione Footers del sito.

5) Nuovi Elementi di Icone Social da inserire nel sito.
6) I documenti incorporati diventano disponibili anche agli utenti FREE.
7) Sono aumentati i limiti sulle dimensioni dei file caricabili sul sito. Gli utenti FREE passano a max 10 MB e gli utenti PRO a max 250 MB.

Aggiornamento 02/05/2013
Due grandi aggiornamenti ancora in beta ma pienamente fruibili abilitandoli all'interno del proprio account, si tratta di:

1) Il nuovo Editor del SIto
"Abbiamo completamente ricostruito da zero il nostro Editor del sito per darti un modo più moderno, potente e intuitivo per creare e aggiornare il tuo sito. Molti miglioramenti sono stati fatti sia per il design e per l'interfaccia utente, ma al centro, c'è la stessa Weebly che conosci e ami."


2) L'Editor per Cellulare
"Ora puoi vedere come il tuo sito in versione mobile viene visualizzato su iPhone e Android, puoi scegliere un unico tema mobile e modificare il tuo sito mobile direttamente dal tuo computer. Sia che tu faccia gli aggiornamenti al tuo sito principale o al tuo sito mobile, ci assicuriamo che entrambi i siti siano sempre sincronizzati."


3) Il pianificatore di sito
"Ti fornisce idee e ispirazione per aiutarti a creare un sito di alta qualità o anche per divertirti a rinfrescante quello corrente. Il pianificatore di sito ti mostra come organizzare le tue informazioni e il layout delle pagine, come scegliere il tuo indirizzo del sito e far crescere il traffico. E, soprattutto, è facilmente accessibile in qualsiasi momento mentre stai lavorando sul tuo sito."


Fonte: Weebly 



Aggiornamento 14/01/2014: "Invita i tuoi amici a Weebly e ricevi 10$!"
Se sei registrato su Weebly puoi "invitare" nuovi amici ad utilizzare Weebly. 
Se essi si registrano e pubblicano un loro sito riceverai $10 di credito per ognuno di loro da parte di Weebly. Il credito può essere utilizzato (scalato) solo nei piani a pagamento (PREMIUM) di Weebly.
"For each friend who signs up and publishes a website on Weebly, we'll give you both $10 that can be applied to any premium plan." [Fonte Weebly]


ESPERIENZA PERSONALE:
Sono entusiasta della facilità di utilizzo di questo prodotto per la creazione di siti internet. Weebly è estremamente facile da utilizzare per chi è digiuno di programmazione html / php / java e comunque riduce notevolmente i tempi di realizzazione a chi pur essendo esperto vuole realizzare un prototipo di sito web. Il rovescio della medaglia è che, anche nella versione a pagamento, alcune funzioni non sono disponibili e diventa complicato sostituirle con servizi esterni. 
Sottolineo inoltre il fatto che Weebly è disponibile in Italiano e che l'editor possiede un correttore ortografico integrato (per la lingua italiana) che segnala in tempo reale gli errori commessi (ovvero mentre digito il testo).
Una delle caratteristiche secondo me più pregevoli è che riesce a creare automaticamente una versione del sito web ottimizzata per i cellulari / smartphone (senza alcun intervento da parte del creatore del sito), per cui, un visitatore accede per default alla versione mobile  quando usa un cellulare (ma può anche scegliere la versione web), e accede alla versione web quando usa un tablet o un PC.
Il nuovo editor di cellulare (in beta dal maggio 2013) permette di vedere il sito in "emulazione Smartphone" senza bisogno di utilizzare un cellulare reale.
Inoltre è possibile facilmente DUPLICARE un intero sito e controllare le STATISTICHE di accesso al sito.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

giovedì 7 giugno 2012

Come eliminare tutti i link ipertesto in OpenOffice 🔗

In OpenOffice / LibreOffice (Writer) ogni volta che in un documento si digita l'indirizzo di una e-mail o un indirizzo web la scritta viene trasformata automaticamente in un link ipertesto ovvero un collegamento ipertestuale cliccabile (come ad esempio il seguente link: http://itmanagerlife.blogspot.it ). Tutti i link presenti in un documento sono facilmente identificabili perché sono testi in grassetto e sottolineato di colore blu/viola.
Questa funzione può essere "carina" e molto utile in quanto, posizionandosi sul link e premendo la sequenza di tasti CTRL + clic del mouseimmediatamente si aprirà il browser sulla pagina specificata oppure si aprirà il client di posta elettronica predefinito con già pre-caricato l'indirizzo email indicato.
Tuttavia è possibile che in alcuni casi questa funzione di conversione automatica NON sia desiderata.  
Essa si può disabilitare nel modo seguente:

Accedere al menù "Strumenti" --> "Impostazioni di correzione automatica" e disabilitare la voce "Riconosci URL" sia su [M] che su [D]. Da questo momento in avanti tutti i nuovi indirizzi NON verranno più convertiti automaticamente in collegamenti ipertestuali!

...E per i link già inseriti, si può fare qualcosa?
Si può selezionare il singolo link e con il tasto destro del mouse scegliere nel menù contestuale la voce "rimuovi collegamento ipertestuale".

Se però i link sono tantissimi ?
Purtroppo attualmente non esiste in openoffice una funzione che permetta di togliere tutti i collegamenti ipertestuali di un documento (*Nota1) , quindi bisogna ingegnarsi.
Ecco la macro DeleteAllHyperlinks che si può aggiungere ad OpenOffice e richiamare quando serve.

Option Explicit
Sub DeleteAllHyperlinks 'In a Writer document
Dim oDoc,enum1,TTs,thisT,i,col,row,oCell,oCur,txt,TFs,thisTF
oDoc = ThisComponent
REM Process normal text.
enum1 = oDoc.Text.createEnumeration
Enumerate(enum1)
REM Process tables.
TTs = oDoc.getTextTables
For i = 0 to TTs.Count-1
thisT = TTs.getByIndex(i)
For col = 0 to thisT.Columns.Count-1
  For row = 0 to thisT.Rows.Count-1
   oCell = thisT.getCellByPosition(col,row)
   oCur = oCell.createTextCursor
   txt = oCur.getText
   enum1 = txt.createEnumeration
   Enumerate(enum1)
  Next
Next  
Next
REM Process frames.
TFs = oDoc.getTextFrames
For i = 0 to TFs.getCount-1
thisTF = TFs.getByIndex(0)
enum1 = thisTF.createEnumeration
Enumerate(enum1)
Next
End Sub

Sub Enumerate(enum1)

Dim thisPara,enum2,thisPortion
While enum1.hasMoreElements
thisPara = enum1.nextElement
TableCheck:
If thisPara.SupportsService("com.sun.star.text.TextTable") then 
  If enum1.hasMoreElements then
    thisPara = enum1.nextElement
    Goto TableCheck
   Else Exit Sub
  EndIf
EndIf
enum2 = thisPara.createEnumeration
While enum2.hasMoreElements
  thisPortion = enum2.nextElement
  thisPortion.HyperlinkTarget = ""
  thisPortion.HyperLinkURL = ""
Wend
Wend
End Sub

La macro ovviamente cancella solo i link ipertestuali (hyperlink) ovviamente NON i relativi testi contenuti!


Aggiornamento 17/06/2012: Come installare la macro?
Per Installarla su qualsiasi versione di OpenOffice / LibreOffice si possono intraprendere varie strade. Ecco a mio parere la più semplice

1) Aprire OpenOffice  Writer (in questo caso Apache OpenOffice 3.4

2) Selezionare il menù Strumenti -> Macro -> Organizza macro -> Openoffice.org Basic

3) Compare una finestra di dialogo in cui si deve selezionare "Macro Personali" e poi premere il pulsante "Nuovo"

4) Poi viene richiesto di inserire il nome di un nuovo Modulo (va bene qualunque nome anche Module1, Modulo2 ...)

5) Nella nuova finestra selezionare tutto il contenuto ("Sub Main e End Sub") ed eliminarlo.
Sostituire completamente il testo contenuto con il tutto il testo della Macro DeleteAllHyperlinks 
Chiudere la finestra salvando la macro.



Ora la macro DeleteAllHyperlinks è disponibile per tutti i documenti quindi per poterla utilizzare bisogna aprire il file che contiene i link da cancellare.

Dopodiché per eseguire la macro procedere in questo modo:
a) Selezionare il menù Strumenti -> Macro -> Esegui macro...

b) Nella finestra di dialogo cercare, sotto "Macro Personali" e "Standard", il nome del modulo precedentemente inserito (nel mio caso "Modulo2"). Nel riquadro "Nome Macro" scegliere la voce "DeleteAllHyperlinks" e premere il pulsante "Esegui".


Automaticamente tutti i link vengono eliminati!!!

*Nota1 (aggiornamento del 14/02/2014):
Grazie alla segnalazione di un lettore (Michele) ho potuto verificare che LibreOfficenelle ultime versioni (sicuramente dalla 4.1.2 su Windows e dalla 4.0.4.2 su Linux), ha introdotto la funzione che permette di eliminare molteplici hyperlink in un colpo solo. Basta selezionare tutto il documento o tutti i collegamenti che si desidera eliminare, poi cliccare col tasto destro del mouse e scegliere, nel menù contestuale, la voce "Elimina collegamento".
Invece su OpenOffice versione 4.0.1 (l'ultimo disponibile al momento) NON è ancora presente questa funzione di "eliminazione multipla" dei link ipertestuali e bisogna purtroppo continuare ad usare la Macro sopraindicata.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

AMAZON PRIME e PRIME VIDEO